Bitcoin evolution: l’industria finanziaria canadese si affida alla Blockchain

Il progetto canadese Jasper III mira a modernizzare il mercato finanziario e ad avvicinarlo maggiormente con l’aiuto della tecnologia del libro mastro distribuito. Il consorzio è molto soddisfatto dell’implementazione. Solo la pretesa di ridurre i costi grazie alla catena di blocco non funziona come sperato.

Un consorzio finanziario canadese che fa capo alla Banca Centrale del Canada sta sviluppando un sistema completo di transazioni per il settore finanziario con il nome di progetto “Jasper”. L’obiettivo non è solo quello di rendere più efficienti le transazioni finanziarie, ma anche l’intero processo di negoziazione, compreso il mercato dei titoli.

Bitcoin evolution in concorrenza con SWIFT

Bitcoin evolution è quindi in concorrenza con lo standard SWIFT, da decenni affermato a livello internazionale. Sul Bitcoin evolution mercato interbancario, le transazioni di quasi tutti i tipi vengono elaborate tramite il sistema di comunicazione SWIFT. Tuttavia, il sistema va avanti negli anni e il completamento delle transazioni può richiedere diversi giorni.

Reuters riferisce che la Bank of Canada, TMX Group, Payments Canada e la società di consulenza Accenture stanno ora dimostrando che una transazione di moneta della banca centrale o di titoli è possibile quasi in tempo reale. Le attività a gettoni cambiano di mano in pochi secondi grazie alla tecnologia di contabilità distribuita di R3, senza alcun intervento attivo delle banche.

Il consorzio R3 rappresenta oggi oltre 200 partner di fornitori di servizi finanziari. Si tratta di società tecnologiche, banche centrali e autorità di regolamentazione. Lavorano insieme su soluzioni DLT per il settore finanziario e ora anche per altri settori. R3 collabora ormai da diversi mesi anche con Microsoft e Amazon.

Jasper III: Terza fase della prova del concetto

Il progetto Jasper è iniziato nel marzo 2016 ed è ora nella terza e ultima fase della Prova del concetto. L’obiettivo è quello di rendere le transazioni sul mercato canadese più efficienti e meno costose. Naturalmente, le transazioni internazionali sono destinate anche a lungo termine, ma a breve termine gli ostacoli sono molto elevati. Payments Canada’s CEO ha spiegato che “sarà possibile trasferire i pagamenti in un modo senza precedenti – trasferendo denaro direttamente dall’acquirente al venditore in tempo reale”.

Sebbene il consorzio Jasper III stia implementando con successo il Jasper III e si augura un estremo aumento di efficienza per le aziende partecipanti, nel frattempo non ci sono vantaggi finanziari. Il Senior Special Director della Bank of Canada Scott Hendry ha recentemente dichiarato in una conferenza sui pagamenti a Toronto che, nonostante la tecnologia dei libri mastro distribuiti, il potenziale di risparmio è molto limitato. “Dopo tutto questo lavoro, non siamo ancora sicuri se ci sarà una maggiore riduzione dei costi”, spiega. La causa è da ricercare nel design della tecnologia. Il consorzio si basa su una catena di blocchi non trasparente e attentamente monitorata. Solo le parti direttamente coinvolte hanno accesso alle transazioni. Nel frattempo, nessun altro modello è concepibile per le banche, altrimenti non saranno più necessari in questo processo. Fino a quando la tecnologia DL nel settore finanziario non passa senza intermediari, sembra che ci vogliano ancora alcuni anni. Fino ad allora, l’efficienza di questi processi aumenterà, ma i costi non diminuiranno.

Accettazione di Bitcoin formula: Abbiamo (ancora) bisogno di un’applicazione killer?

Tra killer app e scetticismo: Di cosa ha realmente bisogno per l’accettazione della crittografia.
Di Dr. Philipp Giese

Con gli articoli a volte è come con i processi di fermentazione: qualcosa deve fermentare per poterlo terminare. Che sia buono, come per i vini, Cole-Slaw o Pruno, il gusto dell’uomo è un regno dei cieli.

Ad ogni modo, ho meditato su questo articolo da Bitcoin formula

Si sente parlare molto di una “killer app”, di cui avrebbe bisogno per l’accettazione di Bitcoin formula. La grandiosa Bitcoin formula applicazione, Facebook, Google, Google, Uber e iTunes Music Store, che sconvolgerebbe il sistema monetario.

E così grandioso non solo è previsto, ma anche realizzato. Sono successe molte cose grandiose; grazie a Bitwala e ad altre aziende possiamo pagare alle normali casse con Bitcoin e altre valute criptate, grazie a varie aziende i fornitori di e-commerce possono facilmente accettare Bitcoin e altre valute criptate, e grazie a Bitwage posso anche convertire il mio stipendio – o parte di esso – direttamente a Bitcoin.

Così posso ricevere Bitcoin come salario, pagare con Bitcoin al registratore di cassa e come azienda posso attaccare un banner “Bitcoin accettato qui” sul sito web o sulla porta del negozio con poco sforzo e senza bugie. Tutto questo è fantastico, per cui si possono ringraziare solo le aziende come quelle citate sopra e molte altre.

La domanda che pongo è: “Di cos’altro ha bisogno? Abbiamo davvero (ancora) bisogno di un’applicazione killer che abbassa drasticamente la curva di apprendimento? Sono le persone (tedesche) che semplicemente non sono innovative o disposte a rischiare abbastanza per Bitcoin e altre valute digitali?

Perché dovrei usare valute criptate?

Qui un breve ondeggiamento dalla mia vita: Recentemente ero seduto in una conferenza che spiegava Bitcoin agli imprenditori. Personalmente – forse non un massimalista dei Bitcoin, ma un appassionato che sacrifica la maggior parte del suo tempo libero per la catena di blocchi – la conferenza mi è piaciuta abbastanza bene. Si è parlato di transazioni finanziarie senza intermediari, di trasparenza e pseudonimo, di transazioni istantanee (se nascondiamo le conferme) – va bene!

Una delle prime domande è stata posta da un consulente accanto a me che sostiene le medie imprese in progetti innovativi. La domanda era semplicemente perché una media impresa dovrebbe accettare o pagare pagamenti Bitcoin.

La risposta non è stata affatto sbagliata: le transazioni a livello mondiale, anche in direzione dei paesi in via di sviluppo ed emergenti, sono decisamente sensate. Tali operazioni, che possono essere effettuate indipendentemente dallo status delle rispettive banche, erano destinate alle medie imprese con relazioni commerciali con la Grecia all’epoca della crisi, che le ha aiutate a risparmiare denaro dal caos del paese!

Tuttavia – è sufficiente come argomento di discussione? Qual è un argomento a favore dell’uso di Bitcoin, DASH e altre valute criptate, il cui caso di utilizzo è principalmente quello del denaro, per i consumatori Otto-Normali? O ancora più severo: che cosa è anche un argomento a favore di commercianti, minatori, operatori di masternode e HODLers tra di noi per utilizzare Bitcoin come denaro normale?

Non so voi, ma in tempi rialzisti ho difficoltà a spendere il mio Bitcoin salvato per un hamburger o un caffè. Sì, sono un avaro, un sacco di merda orientato al profitto!

Non credo di essere solo in questo, però. In questo senso, anche per noi appassionati, alcuni dei quali hanno investito ingenti somme in Bitcoin, la questione alla fine sorge ancora di più che per i normali consumatori Otto.

Certo, posso investire in Bitcoin e in altre valute digitali. Bitcoin è dopo tutto l’oro digitale e gli eventi come il Venezuela dimostrano che questo ha un suo peso. Ma alla fine questo non è un uso come denaro, ma come copertura.

Nuovo record di Bitcoin code: Ether rompe 100 dollari USA marchio del dollaro USA

Questa settimana si sta dimostrando un grande successo anche per la seconda valuta digitale, l’etere. Nelle ore del mattino, tra le 3 e le 4 del mattino, l’etere ha persino raggiunto il valore di 106 dollari USA.

Finestre delle Bitcoin code

Più persone probabilmente conoscono il Bitcoin code, ma Ethereum è diventato un nome di famiglia. Il token di Bitcoin code si chiama etere, in breve ETH. Ethereum è una catena di blocchi decentralizzata su cui possono essere eseguiti gli Smart Contracts. Questi Smart Contracts sono programmi decentralizzati e coprono tutto ciò che in qualche modo associamo al futuro: organizzazioni autonome decentralizzate (DAO), gestione decentralizzata di intere città, nuove monete (in effetti, Ethereum è anche la base per la creazione di nuove monete su di esse) e e e e / o….. Come si può vedere, 7 dei Top 10 CryptoAssets sono sulla piattaforma Ethereum. Chiunque può progettare la propria moneta digitale, con Ethereum funzionerà come un gioco da ragazzi in futuro.

Il prezzo dell’etere ha oscillato nell’ultimo anno. Dopo il suo lancio, il prezzo era inferiore a 1 USD. Dopo una crescente consapevolezza, il prezzo è esploso nei mesi di gennaio e febbraio 2016, raggiungendo in questo periodo un valore di 13 dollari USA.

Nell’estate del 2016 si è verificato il disastro del DAO. Una piattaforma costruita su Ethereum, il DAO, conteneva bug che permettevano ad un hacker di drenare fondi dal DAO. Il disastro ha portato alla scissione dell’Ethereum ETH e dell’Ethereum Classic ETC. Dopo un anno lungo e silenzioso, il prezzo Ether difficilmente si è sviluppato – fino a poco tempo fa.

La crescente popolarità della serie “Silicon Valley” e delle conferenze presso le università ha portato ad un rinnovato aumento della top 2 crypto currency.

L’etere è stato scambiato su Polonix nelle ultime 24 ore per 122 milioni di dollari USA. I prezzi fino a 106 dollari USA sarebbero stati raggiunti su Bithone e Coinone, che a loro volta avevano un volume di scambi rispettivamente di 65 milioni e 34 milioni di dollari USA.

Conferenza Ethereum a Toronto, Canada

Oltre ad aumentare la consapevolezza, Ethereum dispone ora di un sistema di domini di Ethereum (ENS). Utilizziamo il sistema dei nomi di dominio senza accorgersene nella vita quotidiana. Nessuno di noi inserisce l’indirizzo IP di Google nella barra di ricerca URL, invece scriviamo “www.google.de” – un enorme sollievo.

Esattamente questo sollievo viene ora introdotto nell’etereo dalla ENS. Indirizzi lunghi e complessi possono essere abbreviati da nomi brevi come “alice.wallet.eth”.

BTC-ECHO ha chiesto al CeBIT anche allo sviluppatore di Ethereum Fabian Vogelsteller per il nuovo aggiornamento di Ethereum. Lo stesso Ethereum ha elaborato un piano. Questo piano si compone di fasi separate, le prime due delle quali sono già state implementate (Frontiera e Fattoria). Si prevede che il prossimo passo non sarà troppo lungo.