Nuovo record di Bitcoin code: Ether rompe 100 dollari USA marchio del dollaro USA

Questa settimana si sta dimostrando un grande successo anche per la seconda valuta digitale, l’etere. Nelle ore del mattino, tra le 3 e le 4 del mattino, l’etere ha persino raggiunto il valore di 106 dollari USA.

Finestre delle Bitcoin code

Più persone probabilmente conoscono il Bitcoin code, ma Ethereum è diventato un nome di famiglia. Il token di Bitcoin code si chiama etere, in breve ETH. Ethereum è una catena di blocchi decentralizzata su cui possono essere eseguiti gli Smart Contracts. Questi Smart Contracts sono programmi decentralizzati e coprono tutto ciò che in qualche modo associamo al futuro: organizzazioni autonome decentralizzate (DAO), gestione decentralizzata di intere città, nuove monete (in effetti, Ethereum è anche la base per la creazione di nuove monete su di esse) e e e e / o….. Come si può vedere, 7 dei Top 10 CryptoAssets sono sulla piattaforma Ethereum. Chiunque può progettare la propria moneta digitale, con Ethereum funzionerà come un gioco da ragazzi in futuro.

Il prezzo dell’etere ha oscillato nell’ultimo anno. Dopo il suo lancio, il prezzo era inferiore a 1 USD. Dopo una crescente consapevolezza, il prezzo è esploso nei mesi di gennaio e febbraio 2016, raggiungendo in questo periodo un valore di 13 dollari USA.

Nell’estate del 2016 si è verificato il disastro del DAO. Una piattaforma costruita su Ethereum, il DAO, conteneva bug che permettevano ad un hacker di drenare fondi dal DAO. Il disastro ha portato alla scissione dell’Ethereum ETH e dell’Ethereum Classic ETC. Dopo un anno lungo e silenzioso, il prezzo Ether difficilmente si è sviluppato – fino a poco tempo fa.

La crescente popolarità della serie “Silicon Valley” e delle conferenze presso le università ha portato ad un rinnovato aumento della top 2 crypto currency.

L’etere è stato scambiato su Polonix nelle ultime 24 ore per 122 milioni di dollari USA. I prezzi fino a 106 dollari USA sarebbero stati raggiunti su Bithone e Coinone, che a loro volta avevano un volume di scambi rispettivamente di 65 milioni e 34 milioni di dollari USA.

Conferenza Ethereum a Toronto, Canada

Oltre ad aumentare la consapevolezza, Ethereum dispone ora di un sistema di domini di Ethereum (ENS). Utilizziamo il sistema dei nomi di dominio senza accorgersene nella vita quotidiana. Nessuno di noi inserisce l’indirizzo IP di Google nella barra di ricerca URL, invece scriviamo “www.google.de” – un enorme sollievo.

Esattamente questo sollievo viene ora introdotto nell’etereo dalla ENS. Indirizzi lunghi e complessi possono essere abbreviati da nomi brevi come “alice.wallet.eth”.

BTC-ECHO ha chiesto al CeBIT anche allo sviluppatore di Ethereum Fabian Vogelsteller per il nuovo aggiornamento di Ethereum. Lo stesso Ethereum ha elaborato un piano. Questo piano si compone di fasi separate, le prime due delle quali sono già state implementate (Frontiera e Fattoria). Si prevede che il prossimo passo non sarà troppo lungo.